LAVORO E SALUTE
Una tantum per malati di mesotelioma “non professionale”

La legge finanziaria n. 190/2014 ha previsto un sostegno economico per i malati di mesotelioma “non professionale” (ovvero non riconducibile al lavoro svolto).

Si tratta di una misura una tantum di 10.000,00 euro destinata a tutte quelle persone che risultino affetti da mesotelioma contratto o per esposizione familiare all’amianto oppure per esposizione ambientale avvenuta sul territorio nazionale.

In caso di decesso, il sussidio economico può essere richiesto dai legittimi eredi che devono inoltrare a richiesta all’INAIL entro 40 giorni dal decesso, pena decadenza di ogni diritto.

CHIAMA

il nostro call center.

Interno 2 e poi interno 4

SCRIVICI DA QUI: